Carrello 0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello
Filtra per

TOSCANA

Melini Vigna Selvanella Riserva DOCG 2020

€ 20,40

Melini Vigna Selvanella Riserva DOCG 2020

Melini Vigna Selvanella Riserva DOCG 2020   DESCRIZIONE La Selvanella deve il nome ad un podere di proprietà di Casa Melini a Radda, nel cuore storico del Chianti Classico. La produzione di questa Riserva è iniziata con la vendemmia 1969. È stato uno dei primissimi vini d’Italia ad essere vinificato in selezione ed a portare in etichetta l’indicazione del cru di provenienza. VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO Vinificazione tradizionale con almeno 3 settimane di macerazione in tino condotta in parte con lieviti autoctoni. Malolattica spontanea in botte.Matura da sempre in botti grandi di rovere, prosegue poi il suo affinamento in bottiglia. PROVENIENZA 50 ettari a corpo unico vitati a sangiovese, è adagiato sul poggio di una collina a 400/600m slm e rappresenta uno dei migliori cru della zona classica per felice combinazione di terreno (alberese in prevalenza), esposizione (sud-ovest) e microclima, con una illuminazione senza ostacoli. NOTE DI DEGUSTAZIONE Colore rubino brillante; profumo ampio e complesso, con note dominanti di frutti rossi maturi, di giaggiolo e con ricordi di viola e note balsamiche. Sapido, con elegante fondo di sottobosco e di mandorla tostata a lungo persistente. Adatto a lunghi invecchiamenti. GRADO DI ZUCCHERO Secco.    

Aggiungi al carrello

20,40

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Antinori Guado al Tasso DOC 2021 -15%

€ 166,02 € 141,12

Antinori Guado al Tasso DOC 2021

GUADO AL TASSO DOC 2021     All’arrivo in cantina le uve sono state selezionate in due momenti distinti: prima e dopo la diraspatura, per garantire che solo gli acini perfettamente maturi raggiungessero i serbatoi di fermentazione. Come ogni vendemmia, sono stati suddivisi i singoli appezzamenti di vigneto in tante piccole parcelle di raccolta secondo l’andamento climatico dell’annata, distinguendole per caratteristiche delle uve e vinificandole separatamente. Fermentazione e macerazione sono avvenute in serbatoi di acciaio inox a temperatura controllata per 15 - 20 giorni. Dopo le operazioni di svinatura, il vino è stato trasferito direttamente in barrique, dove, entro la fine dell’anno, ha avuto luogo la fermentazione malolattica. A febbraio le migliori parcelle vinificate sono state selezionate e unite. Guado al Tasso è stato poi trasferito nuovamente in barrique nuove di rovere francese dove è rimasto ad affinare fino all’imbottigliamento avvenuto nel mese di aprile 2020. Guado al Tasso 2021 si presenta di colore rosso rubino intenso. Al naso esprime   attraenti note di spezie dolci e piccoli frutti scuri maturi, radice di liquirizia,   cuoio e tabacco. Al palato la qualità dei tannini è molto aggraziata: setosi in   ingresso e vibranti sul finale. Un vino dal grande equilibrio, gradevolezza e armonia, ma forse per questo ancora   più raffinato.

Aggiungi al carrello

141,12

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Antinori Bolgheri Vermentino DOC 2022 -5%

€ 15,50 € 14,73

Antinori Bolgheri Vermentino DOC 2022

Antinori Bolgheri Vermentino DOC 2022      Classificazione DOC   Annata 2022 Clima   L’annata 2022 a Bolgheri è stata caratterizzata da assenza di piogge da fine inverno fino a buona parte dell’estate. Da metà agosto, l’arrivo di una serie di temporali è stato provvidenziale per il periodo più cruciale di maturazione delle uve. Tale andamento climatico ha infatti garantito un perfetto stato sanitario delle uve ma ha anche favorito una riduzione dello sviluppo vegetativo e della produzione a livello quantitativo.  In particolar modo nel Vermentino, i grappoli hanno raggiunto dimensioni nettamente inferiori alla media con conseguente diminuzione delle rese. La vendemmia è stata anticipata rispetto al solito ed è iniziata con le prime selezioni a fine agosto, per terminare intorno metà settembre. Le uve raccolte inizialmente si presentavano più ricche in acidità e aromi floreali mentre quelle vendemmiate successivamente hanno mostrato acini più maturi, concentrati in estratto e con note agrumate.   Vinificazione    Ogni parcella è stata raccolta separatamente, in funzione del livello di maturazione delle uve, in modo da esaltare le complesse caratteristiche territoriali di ogni vigneto. All’arrivo in cantina le uve sono state diraspate, delicatamente pigiate e pressate in modo soffice. Il mosto ottenuto è stato trasferito in serbatoi di acciaio inox dove ha avuto luogo la fermentazione alcolica a una temperatura di 16 °C. I diversi lotti sono stati accuratamente e regolarmente valutati e assemblati. Il Vermentino di Tenuta Guado al Tasso è stato imbottigliato nel mese di gennaio 2023.  Dati Storici    Tenuta Guado al Tasso si trova nella piccola e prestigiosa DOC di Bolgheri, sulla costa dell’Alta Maremma, a un centinaio di chilometri a sud-ovest di Firenze. Questa denominazione ha una storia relativamente breve (nasce nel 1994) ma vanta di una fama internazionale come nuovo punto di riferimento nel panorama enologico mondiale. Tenuta Guado al Tasso si estende su una superficie di 1.000 ettari - circa 320 piantati a vigneto, il resto coltivato a grano, girasoli e ulivi - in una splendida piana circondata da colline conosciuta come “anfiteatro bolgherese” per la sua particolare conformazione.  I vigneti di Guado al Tasso sono composti prevalentemente con uve di Cabernet Sauvignon, Merlot, Syrah, Cabernet Franc, Petit Verdot e Vermentino, quest’ultimo coltivato sia a bacca bianca che a bacca nera. Godono di un clima mite per la vicina presenza del mare: le brezze costanti mitigano le calure estive e i rigori dell’inverno, puliscono il cielo e tengono alto l’indice di insolazione. La prima annata prodotta di Vermentino nella Tenuta Guado al Tasso è stata la 1996.    Note Degustative    Il Vermentino di Tenuta Guado al Tasso si presenta di un colore giallo paglierino con riflessi verdolini. Al naso è intenso e caratterizzato da sentori di agrumi, fiori bianchi e frutta tropicale. Al palato è sapido e di buona persistenza, con un finale fresco e piacevolmente agrumato.

Aggiungi al carrello

14,73

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
VILLA ANTINORI CHIANTI CLASSICO RISERVA Docg 2021

€ 21,40

VILLA ANTINORI CHIANTI CLASSICO RISERVA Docg 2021

VILLA ANTINORI CHIANTI CLASSICO RISERVA Docg 2021   Clima La stagione 2021 nel Chianti Classico è iniziata con un inverno mite e asciutto, contraddistinto solo nella parte finale del mese di marzo da un breve periodo freddo. Queste condizioni climatiche hanno portato a un importante anticipo del germogliamento delle piante, senza però comprometterne la crescita, avvenuta in maniera ottimale grazie a una seconda parte di primavera mediamente piovosa e piuttosto fresca. L’estate è stata calda ma priva di eccessi termici e con alcuni eventi piovosi che hanno consentito ai grappoli un perfetto sviluppo. Il mese di settembre, durante il quale hanno preso inizio le operazioni di vendemmia, è stato caratterizzato soprattutto nella parte finale da un’intensificazione delle piogge che non hanno però inficiato la qualità della raccolta: queste precipitazioni sono state di aiuto per completare al meglio la maturazione fenolica delle uve. La vendemmia è iniziata con il Sangiovese nella seconda metà di settembre e si è conclusa nella prima settimana di ottobre con le altre varietà complementari. Vinificazione Le uve, dopo essere state diraspate e pigiate in maniera soffice, sono state trasferite in serbatoi di acciaio inox dove ha avuto luogo la fermentazione alcolica a una temperatura controllata mai superiore di 28- 30 °C.  La macerazione è durata circa 10-14 giorni, durante i quali sono stati effettuati interventi meccanici volti all’estrazione controllata di aromi, struttura e tannini dolci. Al termine della fermentazione malolattica, svolta in serbatoi di acciaio inox per il Sangiovese e per alcuni lotti delle altre varietà in barrique di secondo e terzo passaggio, le varie masse sono state assemblate ed hanno proseguito il loro affinamento in legno, prevalentemente in botte grande ed in parte in barrique.  L’imbottigliamento è iniziato nel mese di agosto 2023. Dati Storici Villa Antinori è prima di tutto un’idea, un modo di concepire la produzione vinicola: come sperimentazione ed evoluzione da una parte, come valore storico dall’altra. Sangiovese ed altre varietà complementari rendono omaggio ad un’etichetta storica e ad un vino dalla lunga tradizione: questo nome ha, infatti, quasi cento anni di storia, ed è stato prodotto per la prima volta con l’annata 1928. Con l’inaugurazione della cantina Antinori nel Chianti Classico, la famiglia ha voluto reinterpretare un classico toscano, attraverso una Riserva delicata ed allo stesso tempo decisa ed elegante. Note Degustative Villa Antinori Chianti Classico Riserva 2020 si presenta di un colore rosso rubino.  Al naso colpisce per le note di ciliegia e zucchero filato alternate a toni floreali di violetta e succo di arancia rossa; completano il bouquet sensazioni di ruggine accompagnate da delicati aromi di oud (legno degli dei).  Al palato è vellutato in ingresso per poi distendersi in un sorso saporoso e persistente, richiamando sensazioni speziate di tabacco dolce e cioccolato fondente. Villa Antinori Chianti Classico Riserva    

Aggiungi al carrello

21,40

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Tenuta Tignanello Magnum 'Marchese Antinori' Riserva, Chianti Classico DOCG 2021

€ 102,93

Tenuta Tignanello Magnum 'Marchese Antinori' Riserva, Chianti Classico DOCG 2021

Tenuta Tignanello Magnum 'Marchese Antinori' Riserva, Chianti Classico DOCG 2021 Con Cassa in legno Vinificazione All’arrivo in cantina i grappoli sono stati diraspati e successivamente pigiati in modo soffice; il mosto è stato trasferito in serbatoi di acciaio inox dove ha avuto luogo la fermentazione alcolica, decorsa in una settimana circa. La macerazione è stata gestita con rimontaggi e délestage molto delicati in modo da garantire un’estrazione intensa ma allo stesso tempo capace di preservare l’eleganza e dolcezza dei tannini. Al termine della fermentazione malolattica, decorsa in maniera spontanea entro la fine dell’anno, il vino assemblato ha proseguito il periodo di affinamento in barrique di rovere francese e ungherese per circa un anno. Il Marchese Antinori è stato quindi imbottigliato e ha affinato in bottiglia per ulteriori 12 mesi. Dati Storici Tenuta Tignanello si trova nel cuore del Chianti Classico, sulle morbide colline   racchiuse tra le valli della Greve e della Pesa e si estende per 319 ettari, di   cui circa 130 vitati. I vigneti di Tenuta Tignanello sono composti principalmente   dall’autoctono Sangiovese e da varietà non tradizionali come Cabernet Sauvignon   e Cabernet Franc. Il Marchese Antinori è un vino storico di casa Antinori che, dall’annata   2012, viene prodotto con uve provenienti dalla Tenuta Tignanello. Un vino che si   presenta come piena espressione di qualità ed eleganza del Sangiovese di queste   zone. Note Degustative Marchese Antinori Chianti Classico Riserva si presenta di un colore rosso rubino. Al naso colpisce per le intense note di frutta rossa matura, ciliegia, ribes e lampone, alternate a delicati sentori floreali di rosa canina, viola e lavanda; completano il bouquet tipiche sensazioni ematiche unite a piacevoli sfumature speziate di tabacco, cannella e chiodo di garofano, con una dolce nota di cioccolato al latte. Al palato è equilibrato, con tannini setosi e vibranti che donano una buona freschezza e sostengono un finale sapido e persistente.                

Aggiungi al carrello

102,93

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Antinori Guado al Tasso DOC 2021
con cassetta in legno -10%

€ 166,02 € 149,42

Antinori Guado al Tasso DOC 2021 con cassetta in legno

GUADO AL TASSO DOC 2021     All’arrivo in cantina le uve sono state selezionate in due momenti distinti: prima e dopo la diraspatura, per garantire che solo gli acini perfettamente maturi raggiungessero i serbatoi di fermentazione. Come ogni vendemmia, sono stati suddivisi i singoli appezzamenti di vigneto in tante piccole parcelle di raccolta secondo l’andamento climatico dell’annata, distinguendole per caratteristiche delle uve e vinificandole separatamente. Fermentazione e macerazione sono avvenute in serbatoi di acciaio inox a temperatura controllata per 15 - 20 giorni. Dopo le operazioni di svinatura, il vino è stato trasferito direttamente in barrique, dove, entro la fine dell’anno, ha avuto luogo la fermentazione malolattica. A febbraio le migliori parcelle vinificate sono state selezionate e unite. Guado al Tasso è stato poi trasferito nuovamente in barrique nuove di rovere francese dove è rimasto ad affinare fino all’imbottigliamento avvenuto nel mese di aprile 2020. Guado al Tasso 2021 si presenta di colore rosso rubino intenso. Al naso esprime   attraenti note di spezie dolci e piccoli frutti scuri maturi, radice di liquirizia,   cuoio e tabacco. Al palato la qualità dei tannini è molto aggraziata: setosi in   ingresso e vibranti sul finale. Un vino dal grande equilibrio, gradevolezza e armonia, ma forse per questo ancora   più raffinato.

Aggiungi al carrello

149,42

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Poggio Scalette Carbonaione Alta Valle Greve IGT 2020

€ 51,16

Poggio Scalette Carbonaione Alta Valle Greve IGT 2020

Poggio Scalette Carbonaione Alta Valle Greve IGT 2020    Vitigni Sangiovese 100% Gradazione alcolica 14.5% Formato Bottiglia 75 cl Vigneti Viti di oltre 80 anni radicate su colline di sabbia, limo e scheletro a Ruffoli in Greve in Chianti a 450 metri di altitudine Vinificazione Fermentazione alcolica in vasche d'acciaio per 12 giorni Affinamento 14 mesi in tonneau da 350 lt Note aggiuntive Contiene solfiti   Il vino “Il Carbonaione” di Poggio Scalette è una delle versioni di Sangiovese del Chianti più interessanti.  Unisce il fascino di vecchie vigne con le caratteristiche di un terroir dalle straordinarie potenzialità.  Il risultato non tradisce le attese e regala un’etichetta di altissimo livello. Il colore è rosso rubino intenso con sfumature granato.  Il bouquet è particolarmente ricco e sfaccettato, con profumi di violetta, erbe della macchia mediterranea, lavanda, delicate spezie, su un sottofondo di frutta rossa matura.    Al palato ha buona struttura con aromi profondi e complessi, una trama tannica perfettamente integrata al corpo del vino e un finale armonioso di grande persistenza gustativa.   Colore Rosso rubino intenso e compatto Profumi Eleganti note di ciliegia sotto spirito, spezie dolci, legno di sandalo, fiori appassiti, sottobosco e sensazioni di cioccolato amaro Gusto Profondo, ricco e maestoso, dotato di una giovane trama tannica      

Aggiungi al carrello

51,16

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Canalicchio di Sopra Rosso di Montalcino DOCG 2019

€ 23,83

Canalicchio di Sopra Rosso di Montalcino DOCG 2019

Canalicchio di Sopra Rosso di Montalcino DOC 2021     Denominazione DOC Vitigno 100% Sangiovese Altitudine Altitudine media di 300 mt s.l.m. Terreno Il Rosso di Montalcino "Canalicchio di Sopra" proviene principalmente dai vigneti situati nel Cru Canalicchio con terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese. In alcune annate piccole percentuali possono provenire anche dal Cru Montosoli dove la presenza di galestro garantisce sapidità e mineralità. Forma di allevamento Cordone speronato. Vigneti Vinificazione In vasche d’acciaio con controllo della temperatura di fermentazione, rimontaggi soffici giornalieri. Macerazione sulle bucce per 20 giorni. Affinamento 12 mesi in botti di rovere di Slavonia da 50 hl e botti di Rovere Francese da 750 Lt Prima annata di produzione 1975  Gradazione alcolica 14,5%     Il vino Rosso di Montalcino di Canalicchio di Sopra si palesa all’occhio con un colore rubino brillante, dotato di una particolare luminosità. E’ la piccola frutta rossa, assieme al profumo di fiori essiccati, a presentare un naso ordinato, il cui profilo si arricchisce anche di rimandi alle spezie e alle erbe aromatiche. Sottile e delicata l’entrata al palato, che tratteggia un sorso ampio in cui si apprezza la freschezza del sorso e l’ottima lavorazione del tannino. Chiude con un finale caratterizzato da un retrogusto fruttato. Per essere il biglietto da visita dell’intera produzione aziendale, il livello è già molto alto!  

Aggiungi al carrello

23,83

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Fattoria di Felsina Rancia Chianti Classico Riserva DOCG 2019

€ 49,20

Fattoria di Felsina Rancia Chianti Classico Riserva DOCG 2019

Fattoria di Felsina Rancia Chianti Classico Riserva DOCG 2019    Il vigneto Rancia prende il nome dall’antico podere che sorge in corrispondenza di un preesistente monastero benedettino. Le uve provengono dalla parte più alta e nobile della zona di Rancia, situata nel Comune di Castelnuovo Berardenga a un’altitudine compresa tra i 350 e 400 metri s.l.m.. Negli impianti più recenti è stato utilizzato il materiale delle selezioni massali effettuate all’interno del vecchio vigneto di Rancia. Il vigneto presenta terreni di origine calcarea, caratterizzati principalmente da alberese (tipico del territorio Chiantigiano), e galestro. Prima annata 1983. Denominazione Chianti Classico Riserva Docg. Vitigno 100% Sangiovese. Zona di produzione Nella zona di Poggio a Rancia. Ceppi per ettaro 5400. Forma di allevamento Spalliera con potatura a cordone speronato. Raccolta Solo manuale, di solito a partire dalla prima decade di ottobre. Età del Vigneto Dalla selezione dei vigneti degli anni ottanta sono state condotte indagini approfondite per individuare le piante madri più idonee alla realizzazione di innesti e reimpianti avvenuti nei primi anni 2000.   VINIFICAZIONE Dopo la pigiatura e diraspatura delle uve selezionate, inizia la fermentazione tra i 28°C e i 30°C. L’intero processo di macerazione avviene in vasche di acciaio per 16-20 giorni con follature automatiche e rimontaggi giornalieri. A Marzo-Aprile il vino nuovo è trasferito in nuove barrique di rovere francese e dopo 18-20 mesi di maturazione ne segue l’assemblaggio e l’imbottigliamento. In vetro l’affinamento è garantito per almeno 6-8 mesi prima della commercializzazione.   NOTE SENSORIALI Colore rosso rubino con buona intensità e tonalità. Speziato al naso, note floreali e piccoli frutti rossi e neri, con accenni minerali e una lieve nota tostata. Al palato sentori di spezie con tannini giovani, consistenti e morbidi, dritto e serrato nel finale, coinvolgente per sapore e linea acida.  

Aggiungi al carrello

49,20

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Fattoria di Felsina Maestro Raro IGT 2019

€ 49,20

Fattoria di Felsina Maestro Raro IGT 2019

Fattoria di Felsina Maestro Raro IGT 2019    Le uve provengono dal vigneto Rancia Piccola e Poggiolo, il primo chiamato anche del Maestro Raro, adiacente e di caratteristiche simili a quello di Rancia. Abbiamo voluto piantare questi vigneti con lo scopo di avere anche nel Cabernet Sauvignon, il vitigno rosso più conosciuto e piantato al Mondo, l’espressione del terroir di Fèlsina là dove è maggiormente significativa. Prima annata di produzione 1987. Denominazione Indicazione Geografica Tipica Toscana. Vitigno 100% Cabernet Sauvignon. Zona di produzione Le uve provengono dal vigneto Rancia Piccola e Poggiolo, il primo chiamato anche del Maestro Raro, adiacente e di caratteristiche simili a quello di Rancia. Ceppi per ettaro 5400. Forma di allevamento Guyot semplice con un massimo di 5-8 gemme per ceppo. Raccolta Solo manuale. Età vigneti Dalla metà degli anni ’80 sono state condotte indagini approfondite sui terreni della proprietà per individuare i cloni più idonei e realizzare innesti e reimpianti, avvenuti tra il 1990 e i primi anni 2000.   VINIFICAZIONE Dopo la pigiatura e diraspatura delle uve, inizia la fermentazione a temperature comprese tra i 28°C e i 30°C. L’intero processo di  macerazione in vasche di acciaio si protrae per 16-20 giorni con follature automatiche e rimontaggi giornalieri. A Marzo–Aprile il vino nuovo è trasferito in barriques di rovere francese da 225 lt di primo e secondo passaggio, dove matura per 18-20 mesi. In vetro l’affinamento è garantito per  almeno 8-10 mesi prima della commercializzazione.   NOTE SENSORIALI Colore rosso intenso e profondo con venature violacee. Ha profumi di piccoli frutti, di tabacco, di cuoio e di rovere nuovo, senza particolari accenni erbacei o vegetali. In bocca è consistente, pieno, caldo, e tuttavia armonico. Di buona eleganza e persistenza con ampio retrogusto.  

Aggiungi al carrello

49,20

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Fattoria di Felsina Fontalloro IGT 2019

€ 59,95

Fattoria di Felsina Fontalloro IGT 2019

Fattoria di Felsina Fontalloro IGT 2019    I vigneti, dai quali provengono le uve per la produzione del Fontalloro, si trovano all’interno del Chianti Classico nella parte alta di Fèlsina e nella denominazione del Chianti Colli Senesi (ad altezze comprese tra i 330 e i 407 metri s.l.m). I vigneti sono esposti principalmente a sud-ovest, e sono caratterizzati da terreni diversi: rocciosi, calcarei e argillosi, quelli del Chianti Classico; ricchi di sabbie, limo, piccoli ciottoli e sedimenti marini, quelli sul confine con le Crete Senesi. Prima annata di produzione 1983.   Denominazione Indicazione Geografica Tipica Toscana. Vitigno 100% Sangiovese. Zona di produzione Nei poderi di Poggio al Sole e Arcidossino. Ceppi per ettaro 5400. Forma di allevamento Spalliera con potatura a cordone speronato. Raccolta A mano, in due epoche diverse, selezionando le uve migliori. Età del Vigneto Dalla selezione dei vigneti degli anni ottanta sono state condotte indagini approfondite per individuare le piante madri più idonee alla realizzazione di innesti e reimpianti avvenuti nei primi anni 2000.   VINIFICAZIONE Dopo la pigiatura e diraspatura delle uve selezionate, inizia la fermentazione tra i 28°C e i 30°C. L’intero processo di macerazione in vasche di acciaio per 16-20 giorni con follature automatiche e rimontaggi giornalieri. A Marzo-Aprile il vino nuovo è trasferito in barrique di rovere francese nuove e di primi passaggio, dopo 18-22 mesi di maturazione ne segue l’assemblaggio e l’imbottigliamento. In vetro l’affinamento è garantito per almeno 8-12 mesi prima della vendita.   NOTE SENSORIALI Colore rosso rubino con buona intensità e ricchezza in tonalità di colore. Varietà aromatiche complesse, con note accentuate di tabacco e terra bagnata (ma anche polvere di terra) e sentori di ribes nero, mora e liquirizia. Al palato riflette una buona tannicità e consistenza di tannini, mediamente morbidi. Buona consistenza, struttura e razza al retrogusto. Ottima longevità nelle grandi annate.;    

Aggiungi al carrello

59,95

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Fattoria di Felsina Berandenga Chianti Classico Riserva DOCG 2020

€ 24,82

Fattoria di Felsina Berandenga Chianti Classico Riserva DOCG 2020

Fattoria di Felsina Berandenga Chianti Classico Riserva DOCG 2020    Il Chianti Classico costituisce la base produttiva aziendale. I vigneti si trovano a Castelnuovo Berardenga, nella parte sud orientale della zona di produzione del Chianti Classico, a nord-est di Siena. Orientati quasi esclusivamente a sud-ovest si estendono su declivi ventilati ad un’altitudine che varia dai 320 ai 420 metri s.l.m. Dal punto di vista geologico i terreni sono piuttosto eterogenei: nelle parti più elevate predomina il macigno di arenarie quarzose e l’alberese misto a pillola alluvionale; arenarie stratiformi e limo caratterizzano i vigneti sul confine con il Colli Senesi in direzione delle Crete Senesi. Prima annata di produzione 1967. Denominazione Chianti Classico Docg. Vitigno 100% Sangiovese. Zona di produzione Uve provenienti dai vigneti del Chianti Classico, a Castelnuovo Berardenga, nord–est di Siena. Ceppi per ettaro 5400. Forma di allevamento Spalliera con potatura a cordone speronato e guyot semplice con un massimo di 5-8 gemme per ceppo. Raccolta In tempi diversi a causa delle diverse altitudini dei vigneti, comunque entro le prime 3 settimane di ottobre. Età del Vigneto Dalla selezione dei vigneti degli anni settanta – ottanta sono state condotte indagini approfondite per individuare le piante madri più idonee alla realizzazione di innesti e reimpianti avvenuti tra il 1990 e i primi anni 2000.   VINIFICAZIONE Dopo la pigiatura e diraspatura delle uve, inizia la fermentazione a temperature comprese tra i 28°C e i 30°C. L’intero processo di macerazione in vasche di acciaio si protrae per 12-15 giorni con follature automatiche e rimontaggi giornalieri. A Marzo–Aprile il vino nuovo è trasferito in botti di rovere di Slavonia di media capacità e in una piccola percentuale in barrique di secondo e terzo utilizzo, dove matura per 12 mesi. Successivamente avviene l’assemblaggio e la messa in bottiglia, nella quale il vino rimarrà almeno per 3 mesi prima della commercializzazione.   NOTE SENSORIALI Colore rosso rubino con buona intensità e tonalità. Profumo fruttato, fine ed elegante dove predomina la frutta di sottobosco, accompagnato da sentori di spezie diverse. Buona frutta al palato con giusta tannicità e retrogusto persistente.  

Aggiungi al carrello

24,82

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Antinori Guado al Tasso DOC 2017 -5%

€ 166,02 € 157,72

Antinori Guado al Tasso DOC 2017

GUADO AL TASSO DOC 2018     All’arrivo in cantina le uve sono state selezionate in due momenti distinti: prima e dopo la diraspatura, per garantire che solo gli acini perfettamente maturi raggiungessero i serbatoi di fermentazione. Come ogni vendemmia, sono stati suddivisi i singoli appezzamenti di vigneto in tante piccole parcelle di raccolta secondo l’andamento climatico dell’annata, distinguendole per caratteristiche delle uve e vinificandole separatamente. Fermentazione e macerazione sono avvenute in serbatoi di acciaio inox a temperatura controllata per 15 - 20 giorni. Dopo le operazioni di svinatura, il vino è stato trasferito direttamente in barrique, dove, entro la fine dell’anno, ha avuto luogo la fermentazione malolattica. A febbraio le migliori parcelle vinificate sono state selezionate e unite. Guado al Tasso è stato poi trasferito nuovamente in barrique nuove di rovere francese dove è rimasto ad affinare fino all’imbottigliamento avvenuto nel mese di aprile 2020. Guado al Tasso 2018 si presenta di colore rosso rubino intenso. Al naso esprime attraenti note di spezie dolci e piccoli frutti scuri maturi, radice di liquirizia, cuoio e tabacco. Al palato la qualità dei tannini è molto aggraziata: setosi in ingresso e vibranti sul finale. Un vino dal grande equilibrio, gradevolezza e armonia, sicuramente meno potente rispetto all’annata 2017, ma forse per questo ancora più raffinato.

Aggiungi al carrello

157,72

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Frescobaldi Chianti Nippozzano Vecchie Viti 2020

€ 23,75

Frescobaldi Chianti Nippozzano Vecchie Viti 2020

Castello Nipozzano Nipozzano Vecchie Viti 2020     Chianti Rufina Riserva DOCG  Questo vino, scelto dalla Famiglia Frescobaldi per continuare   latradizione di riservare una Collezione Privataai suoi nuovi nati, ha origine dalle   più vecchie viti del Castello Nipozzano, dotate di un profondo apparato radicale.   Di grande complessitàe armonia, affina per 24 mesi in botti di rovere come daanticatradizione   toscana.   Lastagione 2020 al Castello Nipozzano è daconsiderarsi unasplendidaannata. La primaveraè   arrivatacon un leggero ritardo ed è statafrescae caratterizzata da precipitazioni   abbondanti, soprattutto al momento dellafioritura. L’estate al contrario è   risultata mite, con piogge scarse dafine Giugno fino al momento della vendemmia.   In particolar modo il mese di Agosto haregistrato temperature elevate e nel complesso   è stato soleggiato. Provenienza: Castello Nipozzano Varietà: Sangiovese e varietà complementari tradizionali Grado Alcolico: 13,5% Maturazione: botti di rovere - 24 mesi e 3 mesi in bottiglia La vendemmiaè iniziataafine Settembre. Le uve, non appena vendemmiate, sono state immediatamente conferite in cantina. Qui una volta diraspate, è avvenuto il processo fermentativo spontaneo in vasche di cemento. Al termine di questo, il vino è rimasto nei tini per concludere la macerazione. Il suo percorso è continuato in botti di legno da30 hl, dove il vino è rimasto in affinamento per 24 mesi. Il successivo periodo in bottiglia ha permesso un maggior equilibrio di tutte le componenti, dando la possibilità di apprezzare pienamente lasuaessenza una volta aperta la bottiglia. Vecchie Viti 2020 è l’espressione perfetta di una grande annata.  Il suo è   un colore rosso rubino intenso e brillante. All’olfatto le note floreali e   fruttate sono perfettamente integrate con laspeziatura. Larosacaninae la viola,   spiccano tra tutte, e si equilibrano con sentori di piccoli frutti a baccarossa.   Completano l’olfatto una persistente balsamicitàed un’elegante tostatura.   Al palato risultasetoso e dallafine tramatannica. Lacomponente acidaè perfettamente   bilanciata con quellaalcolica.  Lungo e persistente il finale Gambero Rosso: 3 Bicchieri Falstaff: 93 Punti Wine Advocate: 94+ Punti Veronelli: 3 Stelle Civiltà del Bere: Gold Medal    

Aggiungi al carrello

23,75

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Frescobaldi Castello di Nipozzano 'Mormoreto' Toscana IGT 2021

€ 54,47

Frescobaldi Castello di Nipozzano 'Mormoreto' Toscana IGT 2021

Frescobaldi Castello di Nipozzano 'Mormoreto' Toscana IGT 2021    Toscana IGT   Camminando trai filari di Cabernet e Petit Verdot, il mio pensiero corre sempre a 150 anni fa, quando i miei antenati piantarono per primi queste varietà con il desiderio di produrre un grande vino.  Dal 1983, grazie all'impegno di mio zio Leonardo, questo desiderio si è realizzato con il Cru Mormoreto, vino dal carattere vibrante, profondo e armonico.  Dal 2013 una piccola quantità di Sangiovese ha ulteriormente enfatizzato la sua eleganza.   Vinificazione e maturazione   La vendemmia delle uve del vigneto Mormoreto è avvenuta manualmente in cassette da15 kg. Dopo una primacernita dei grappoli in vigna, questi sono stati ulteriormente selezionati al loro arrivo in cantina. Questacura del dettaglio ha garantito la massima qualità possibile.  La vendemmia 2021 ha prodotto uve molto concentrate; per ottimizzare l’estrazione aromaticae polifenolicalafermentazione e la macerazione sono state condotte con delicatezza, atemperature controllate e basse e con ridotto numero di rimontaggi. Lafermentazione malo-latticaè stata precoce ed è avvenutasubito dopo la svinatura. Allafine dell’anno Mormoreto hainiziato il suo percorso di affinamento in barriques di rovere francese, dove è rimasto per i successivi due anni, traendo il massimo beneficio dalla naturale microssigenazione fornita dal rovere. Dopo l’imbottigliamento, i successivi mesi di affinamento hanno consentito a Mormoreto di equilibrarsi, esprimendosi al massimo dellasuaeleganzae potenzialità.   Note degustative   Mormoreto 2021 esprime una personalità calda, avvolgente ed impenetrabile come lastagione dacui proviene. Alla vista è rosso rubino intenso e limpido al contempo, concentrato e di bella consistenza. L’olfatto è pervaso da note fruttate di mora, mirtillo e lampone accompagnate da una bella freschezza.  I sentori balsamici e mentolati ben si equilibrano con il bergamotto ed il gelsomino.  Non tarda ad arrivare anche la speziatura con note che ricordano il chiodo di garofano e la vaniglia.  Il terziario è sorprendentemente integrato: il tabacco, la polvere di cacao ed il chicco di caffè.  Al palato morbido ma pur sempre supportato da una bellafreschezza, con tannini rotondi e setosi.  Il finale è lungo e persistente.   L'ENOLOGO   Premi e Riconoscimenti JamesSuckling: 95 Punti Luca Maroni: 94 Punti 

Aggiungi al carrello

54,47

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Frescobaldi - Brunello Di Montalcino Docg “castelgiocondo” 2018

€ 45,84

Frescobaldi - Brunello Di Montalcino Docg “castelgiocondo” 2018

CASTELGIOCONDO BRUNELLO 2018   VINIFICAZIONE ED AFFINAMENTO: Le attente cure poste in vigna, assieme alle tipicità di questo inconfondibile terroir, hanno portato ad una bellissima vendemmia. Le uve diSangiovese sono state vendemmiate a mano ed una voltaarrivate in cantina, sottoposte ad una scrupolosaselezione. Le fermentazioni sono avvenute in serbatoi di acciaio inox atemperaturacontrollata, con rimontaggi frequenti soprattutto durante le prime fasi. Il vino è stato poi sottoposto ad un invecchiamento in legno, dove haavuto modo di maturare, affinarsi ed equilibrarsi. CastelGiocondo Brunello è pronto all’immissione sul mercato 5 anni dopo la vendemmiae solo dopo un ulteriore affinamento in bottiglia.   NOTE DI DEGUSTAZIONE: CastelGiocondo 2018 rappresenta un ulteriore capitolo capace di raccontarsi magnificamente.   Il suo colore è rosso rubino intenso e vivace. Il suo ampio bouquet è estremamente   elegante; il naso è inizialmente pervaso dasensazioni fruttate. Predominano i profumi   di piccoli frutti di bosco e frutti rossi maturi accompagnati da un’elegante   notafloreale. Lasciandolo aprire si sprigionano sentori speziati e una punta balsamica,   che lo rendono estremamente equilibrato e complesso. In boccarivela unatramatannicafittaed   elegante che, assieme allasuacaratteristicasensazione minerale, avvolge il palato   ed impressiona per lasuaarmonia. Il finale è lungo, caldo e persistente, con il   ritorno delle componenti speziate dolci e balsamiche     FORMATO 0,75 lt     Falstaff: 93 Punti  

Aggiungi al carrello

45,84

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Frescobaldi  Magnum Chianti Nippozzano Vecchie Viti 2020 -7%

€ 52,98 € 49,27

Frescobaldi Magnum Chianti Nippozzano Vecchie Viti 2020

Magnum Chianti Nippozzano Vecchie Viti 2020      Chianti Rufina Riserva DOCG  Questo vino, scelto dalla Famiglia Frescobaldi per continuare   latradizione di riservare una Collezione Privataai suoi nuovi nati, ha origine dalle   più vecchie viti del Castello Nipozzano, dotate di un profondo apparato radicale.   Di grande complessitàe armonia, affina per 24 mesi in botti di rovere come daanticatradizione   toscana.   Lastagione 2020 al Castello Nipozzano è daconsiderarsi unasplendidaannata. La primaveraè   arrivatacon un leggero ritardo ed è statafrescae caratterizzata da precipitazioni   abbondanti, soprattutto al momento dellafioritura. L’estate al contrario è   risultata mite, con piogge scarse dafine Giugno fino al momento della vendemmia.   In particolar modo il mese di Agosto haregistrato temperature elevate e nel complesso   è stato soleggiato. Provenienza: Castello Nipozzano Varietà: Sangiovese e varietà complementari tradizionali Grado Alcolico: 13,5% Maturazione: botti di rovere - 24 mesi e 3 mesi in bottiglia La vendemmiaè iniziataafine Settembre. Le uve, non appena vendemmiate, sono state immediatamente conferite in cantina. Qui una volta diraspate, è avvenuto il processo fermentativo spontaneo in vasche di cemento. Al termine di questo, il vino è rimasto nei tini per concludere la macerazione. Il suo percorso è continuato in botti di legno da30 hl, dove il vino è rimasto in affinamento per 24 mesi. Il successivo periodo in bottiglia ha permesso un maggior equilibrio di tutte le componenti, dando la possibilità di apprezzare pienamente lasuaessenza una volta aperta la bottiglia. Vecchie Viti 2020 è l’espressione perfetta di una grande annata. Il suo è   un colore rosso rubino intenso e brillante. All’olfatto le note floreali e   fruttate sono perfettamente integrate con laspeziatura. Larosacaninae la viola,   spiccano tra tutte, e si equilibrano con sentori di piccoli frutti a baccarossa.   Completano l’olfatto una persistente balsamicitàed un’elegante tostatura.   Al palato risultasetoso e dallafine tramatannica. Lacomponente acidaè perfettamente   bilanciata con quellaalcolica.  Lungo e persistente il finale Gambero Rosso: 3 Bicchieri Falstaff: 93 Punti Wine Advocate: 94+ Punti Veronelli: 3 Stelle Civiltà del Bere: Gold Medal    

Aggiungi al carrello

49,27

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Antinori Magnum  Botrosecco Maremma Toscana DOC 2021

€ 45,89

Antinori Magnum Botrosecco Maremma Toscana DOC 2021

Antinori Magnum  Botrosecco Maremma Toscana DOC 2021    Classificazione DOC Annata 2021 Clima L’annata 2021 è stata contraddistinta da un inverno mite con abbondanti precipitazioni che hanno garantito buone riserve idriche nel suolo utili per l’inizio della stagione vegetativa. La primavera, inizialmente fresca, è proseguita con temperature nella media favorendo così una regolare fioritura e allegagione. I mesi estivi, tendenzialmente caldi e asciutti, hanno assicurato il corretto ciclo vegetativo della vite e un ottimo sviluppo e maturazione dell’acino. La raccolta è iniziata la terza settimana di settembre con il Cabernet Franc, capace di donare al vino un’elegante struttura tannica, ed è proseguita una settimana dopo con il Cabernet Sauvignon, contraddistinto da fragranze di frutta rossa matura.   Vinificazione All’arrivo in cantina le uve, accuratamente selezionate alla raccolta, sono state diraspate e pigiate delicatamente e trasferite in serbatoi di acciaio inox; qui ha avuto luogo la fermentazione alcolica a una temperatura di circa 25 °C in modo da esaltare la caratteristica componente aromatica varietale e mantenere una maggiore integrità del frutto. Durante la macerazione, decorsa in circa 15 giorni, sono state eseguite opportune bagnature del cappello di vinaccia per estrarre solamente i tannini più pregiati.  Successivamente il vino è stato trasferito in serbatoi di acciaio inox, dove ha avuto luogo la fermentazione malolattica, completata entro la fine dell’anno. Botrosecco ha riposato 9 mesi in barrique prima dell’affinamento in bottiglia. Dati storici Fattoria Le Mortelle si trova nel cuore della Maremma Toscana, a pochi chilometri da Castiglione della Pescaia, in una posizione straordinaria ed affascinante sia per la natura che per la storia dei luoghi che la circondano. La famiglia Antinori è presente da sempre in queste terre.  Nel 1863, un atto patrimoniale menziona tra i possedimenti proprio Poggio Franco, uno dei vigneti più vocati della tenuta, insieme ad altre parcelle di terreno.    La famiglia dal 1999 ha lavorato sia ai vigneti che alla nuova cantina con la convinzione che l’area, ancora emergente nel panorama vitivinicolo italiano, sia altamente vocata alla produzione di vini di qualità e che qui si possono esprimere al meglio le caratteristiche del terroir e delle varietà coltivate. La fattoria si estende su 270 ettari di cui 170 piantati a vigneto con Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc, oltre a più recenti impianti di varietà a bacca bianca come Vermentino, Ansonica e Viognier, e ad una piccola quota di Carménère. Il terreno, di medio impasto, sabbioso e limoso, ha una composizione prevalentemente siliceo-argillosa ed è, in certe zone, ricco di scheletro.   Note Degustative Botrosecco 2021si presenta di un colore rosso rubino.  Al naso è ricco di note di frutta matura, come di mirtilli e more, ben integrate alle delicate sensazioni di tabacco e pepe bianco. Al palato è sapido e persistente, con tannini avvolgenti e un piacevole retrogusto di frutta fresca e di cioccolato alla ciliegia.

Aggiungi al carrello

45,89

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Antinori Doppio Magnum  Botrosecco Maremma Toscana DOC 2021 -7%

€ 118,99 € 110,66

Antinori Doppio Magnum Botrosecco Maremma Toscana DOC 2021

Antinori Doppio Magnum  Botrosecco Maremma Toscana DOC 2021    Classificazione DOC Annata 2021 Clima L’annata 2021 è stata contraddistinta da un inverno mite con abbondanti precipitazioni che hanno garantito buone riserve idriche nel suolo utili per l’inizio della stagione vegetativa. La primavera, inizialmente fresca, è proseguita con temperature nella media favorendo così una regolare fioritura e allegagione. I mesi estivi, tendenzialmente caldi e asciutti, hanno assicurato il corretto ciclo vegetativo della vite e un ottimo sviluppo e maturazione dell’acino. La raccolta è iniziata la terza settimana di settembre con il Cabernet Franc, capace di donare al vino un’elegante struttura tannica, ed è proseguita una settimana dopo con il Cabernet Sauvignon, contraddistinto da fragranze di frutta rossa matura.   Vinificazione All’arrivo in cantina le uve, accuratamente selezionate alla raccolta, sono state diraspate e pigiate delicatamente e trasferite in serbatoi di acciaio inox; qui ha avuto luogo la fermentazione alcolica a una temperatura di circa 25 °C in modo da esaltare la caratteristica componente aromatica varietale e mantenere una maggiore integrità del frutto. Durante la macerazione, decorsa in circa 15 giorni, sono state eseguite opportune bagnature del cappello di vinaccia per estrarre solamente i tannini più pregiati.  Successivamente il vino è stato trasferito in serbatoi di acciaio inox, dove ha avuto luogo la fermentazione malolattica, completata entro la fine dell’anno. Botrosecco ha riposato 9 mesi in barrique prima dell’affinamento in bottiglia. Dati storici Fattoria Le Mortelle si trova nel cuore della Maremma Toscana, a pochi chilometri da Castiglione della Pescaia, in una posizione straordinaria ed affascinante sia per la natura che per la storia dei luoghi che la circondano. La famiglia Antinori è presente da sempre in queste terre.  Nel 1863, un atto patrimoniale menziona tra i possedimenti proprio Poggio Franco, uno dei vigneti più vocati della tenuta, insieme ad altre parcelle di terreno.    La famiglia dal 1999 ha lavorato sia ai vigneti che alla nuova cantina con la convinzione che l’area, ancora emergente nel panorama vitivinicolo italiano, sia altamente vocata alla produzione di vini di qualità e che qui si possono esprimere al meglio le caratteristiche del terroir e delle varietà coltivate. La fattoria si estende su 270 ettari di cui 170 piantati a vigneto con Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc, oltre a più recenti impianti di varietà a bacca bianca come Vermentino, Ansonica e Viognier, e ad una piccola quota di Carménère. Il terreno, di medio impasto, sabbioso e limoso, ha una composizione prevalentemente siliceo-argillosa ed è, in certe zone, ricco di scheletro.   Note Degustative Botrosecco 2021 si presenta di un colore rosso rubino.  Al naso è ricco di note di frutta matura, come di mirtilli e more, ben integrate alle delicate sensazioni di tabacco e pepe bianco. Al palato è sapido e persistente, con tannini avvolgenti e un piacevole retrogusto di frutta fresca e di cioccolato alla ciliegia.

Aggiungi al carrello

110,66

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Prodotti Famosi